I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. La prosecuzione della navigazione mediante accesso ad altra area del sito o la selezione di un elemento dello stesso (ad esempio, di un'immagine o di un link) comporta la prestazione del consenso all'uso dei cookie.

triplex338h.png

Premiati in regione gli studenti del Carlo Urbani

Premiati in Regione al Palazzo Li Madou gli studenti del “Carlo Urbani” vincitori di due primi premi al secondo concorso didattico “Sulle vie della parità”, promosso dall’Osservatorio di genere di Macerata, in collaborazione con Toponomastica femminile, la Commissione regionale per le Pari Opportunità della Regione Marche, il Consiglio delle Donne, il Polo Museale dell’Università di Camerino, CGIL; CISL, UIL.

Eleonora Bordoni, Giorgia Cingolani, Serena Di Mucci, Lucia Mecozzi del 3D liceo scienze applicate e Claudio Petrozzi del 3A scientifico tradizionale, guidati dalla prof.ssa Maria Pamela Buglini e dal prof. Michele Strappa, si sono aggiudicati il primo premio per la sezione D, per la realizzazione di un sito sull'egittologa Alessandra Nibbi.

Motivazione del premio: apprezzabile la scelta compiuta di ricordare la figura dell'egittologa Alessandra Nibbi, realizzando finalmente un sito-web a lei dedicato e grazie al quale si potranno apprezzare il suo lavoro scientifico e divulgativo, nonchè, le tappe innovative che ha compiuo nella sua vita e che ha condotto sempre con uno spirito indipendente e battagliero. Un esempio per le ragazze e per i ragazzi di oggi.

Il sito è visitabile all'indirizzo: http://progettoalfemminile.altervista.org/ 

Le alunne Giulia Vagnoni ed Elisa Massi, del 4D accoglienza turistica, seguite nel lavoro dalla prof.sse Maria Pamela Bulgini e Ada Granatelli, che ha fornito il materiale ed i contatti per la ricerca sul territorio, si sono aggiudicate il primo premio per la sezione A, per la ricerca su Amelia Sorcinelli, maestra d'infanzia. 

Motivazione del premio: il lavoro realizzato rappresenta in pieno il significato del premio "Percorsi di Genere". Leggendo e ammirando parole e immagini realizzate si ha proprio la sensazione di attraversare la città di Porto S. Elpidio nei luoghi e negli spazi che acquisirono, grazie all'opera li compiuta da Amelia Sorcinelli in campo educativo, valore e importanza della città, da allora fino al presente.

Scarica il pdf del lavoro.

Allegati:
Scarica questo file (Amelia Sorcinelli.pdf)Amelia Sorcinelli.pdf1168 kB
Joomla templates by a4joomla

Console Debug Joomla!

Sessione

Informazioni profilo

Utilizzo memoria

Queries Database